Autore: Viviana Fiorentino

Viviana Fiorentino nasce a Palermo. Dopo gli studi in Toscana, viaggia per l’Europa. Si trasferisce in Irlanda, dove attualmente vive e insegna letteratura italiana per stranieri. Dal 2018, partecipa a festival di letteratura italiani e irlandesi, poetry readings, al Belfast Book Festival e ai progetti di poesia itinerante (“LabeLLit” e Poetry M’app). Nel 2018 vince premi di poesia o viene segnalata (tra i quali, Arcipelago Itaca; Bologna in Lettere). Sue poesie compaiono su blog letterari (Poetarum Silva, Carteggi Letterari, Unarosadipiu), sulle riviste internazionali di letteratura Brumaria e FourXFour Poetry Journal. Una sua silloge è pubblicata da Arcipelago Itaca nel 2018. Nel 2019 pubblica la raccolta di poesie In giardino per Controluna Edizioni e il suo primo romanzo, Tra mostri ci si ama, per Transeuropa. Nell’autunno 2019, una sua silloge poetica è pubblicata nell’Antologia ‘Writing Home: the New Irish poets’, per Dedalus Press.

Brexit in azione. I cittadini europei nei centri di espulsione

Il Regno Unito è uno dei pochi paesi europei in cui i migranti possono essere rinchiusi per un tempo indefinito, in genere dopo aver violato le regole di soggiorno. Negli ultimi anni, sono aumentati i cittadini dell’Unione Europea. Oggi sono il 16% dei detenuti nei centri. Anche il numero di italiani in attesa di espulsione è in crescita. E con Brexit la situazione è destinata a peggiorare.

Continua a leggere